Una bella escursione con grado di difficoltà medio, a Montalbo.
Si parte da Siniscola in auto in direzione Lodè Sant’Anna. La strada, asfaltata, è un continuo alternarsi di tornanti, fino ad arrivare alla cantoniera di Sant’Anna. Così, dopo circa 8, 9 km., si svolta a sinistra in direzione Guzurra Lula. Ancora 5 km. circa e poco prima della fontana di Sa mela, si parcheggia l’auto e si prosegue a piedi. Si attraversa un cancello verde dell’Ente Foreste (se chiuso, si apre e si richiude), siamo a Sa janna ‘e s’abbardente. Dopo il cancello si gira a destra e si prosegue verso Su tassu e la fonte omonima. Ancora a destra si segue l’indicazione verso Punta Cupeti, dove una volta superata S’iscala ‘e su tassu, ci ritroveremo a 1029 metri in un vero e proprio deserto di calcare. Verso la Punta Cupeti ci imbatteremo in alcuni pinnatos, le tradizionali capanne dei pastori. Nelle giornate limpide si può intravedere la Corsica, oltra ovviamente a tutta la costa siniscolese fino alla Gallura a nord e il golfo di Orosei a sud.

Traccia: Punta Cupeti
Distanza: 5 km. circa a piedi
Grado di difficoltà: facile, medio
Attrezzatura consigliata: scarpe da trekking avvolgenti (siamo sul calcare, ricordiamolo), acqua, mappa (anche se è abbastanza segnalato, è facile confondersi)
Qualità del percorso: molto bello